Lagarde . . . dichiarazione odierna alla conference call con i premier europei……

Bce, Lagarde a leader Ue: economia in “drastico calo”

BRUXELLES, 19 giugno (Reuters) – La presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, ha detto ai leader dell’Unione europea che la loro economia è in “drastico calo” e ha chiesto al blocco di agire per incentivare la crescita. Lo riferiscono fonti diplomatiche e funzionari Ue. Lagarde ha parlato ai leader Ue durante una conference call nel corso del summit chiamato a decidere come pianificare la ripresa post crisi. “L’economia Ue è diretta verso un drastico calo”, ha detto durante la riunione, secondo le fonti. Lagarde ha detto che l’economia della zona euro si avvia verso una contrazione del 13% nel secondo trimestre e ha ribadito le stime della Bce di un Pil a -8,7% nel 2020 con un rimbalzo del 5,2% nel 2021. Secondo la numero uno dell’Eurotower, gli effetti della peggiore recessione economica nella storia dell’Unione non si sono ancora manifestati completamente sul mercato del lavoro, e il tasso di disoccupazione della zona euro potrebbe toccare il 10%. Lagarde ha fatto appello ai leader per stringere al più presto un accordo sul piano di ripresa spiegando che i mercati finanziari sono relativamente calmi sulle attese di iniziative da parte del blocco a dimostrazione che “la Ue è tornata” al lavoro, secondo quanto riferito dalle fonti.