I MEDICI DI BASE DEVONO ESSERE DOTATI DI MASCHERINE! – COMUNICATO STAMPA

MARIAN LUGLI
GIORGIO CAVAZZOLI
STEFANO VENTURINI

I consiglieri Venturini, Lugli e Cavazzoli, ritengono dirimente ed indispensabile che vengano fornite le mascherine ai medici di “famiglia”, definiti di medicina generale, ed ai pazienti con patologie “particolari” ed immunodepressi”!

Premesso che

  • Stiamo tutti prendendo precauzioni per proteggerci dall’epidemia di Coronavirus (COVID-19), ma alcune persone corrono un rischio piĂą elevato di complicazioni. Si tratta di chi soffre di patologie particolari e chi ha una difesa immunitaria bassa, i cosiddetti “immunodepressi”;
  • In seguito all’emergenza Coronavirus (COVID-19), l’Italia si trova in carenza di mascherine protettive usate sia per uscire di casa così come sul posto di lavoro

Tutto ciò premesso

  • Dai dati riportati su diversi quotidiani, un persona con immunitĂ  compromessa o una patologia in essere è piĂą esposta al virus ed, inoltre, la maggior parte dei decessi sul territorio nazionale riguardano pazienti che presentavano patologie pregresse;
  • Nel territorio dell’Area Nord risulta particolarmente complesso reperire mascherine di qualsiasi tipo in tempi relativamente brevi e che le liste d’attesa sono sovraffollate di richieste;
  • Vi sono imprese in Provincia di Modena che hanno riconvertito la propria produzione in mascherine protettive per aiutare nell’emergenza;
  • Molti dei pazienti sopracitati sono costretti a lasciare il proprio domicilio per recarsi presso ambulatori o strutture ospedaliere per sottoporsi ad accertamenti e visite mediche;
  • La normativa vigente in materia di privacy e l’obbligo di segreto professionale, impongono ai medici la riservatezza e la non divulgazione di dati inerenti le patologie dei pazienti;

CI STIAMO SERIAMENTE INTERROGANDO SE:

Le aziende del territorio della “bassa” (Area Nord) si siano adoperate per riconvertire la propria produzione in mascherine protettive;

Se L’Unione dei Comuni dell’Area Nord (UCMAN) abbia valutato l’idea di reperire mascherine protettive da consegnare ai medici di medicina generale affinché possano destinarle ai pazienti più a rischio, sopperendo alla difficoltà di reperimento di tale dispositivo di protezione.

I consiglieri:

Stefano Venturini – Crescere Cavezzo

Marian Lugli – Fratelli d’Italia Area Nord

Giorgio Cavazzoli –Centrodestra finalese