CONUNICATO STAMPA SULLA SANIFICAZIONE


Comunicato Stampa

Negli sforzi in atto a livello pubblico e privato per combattere il “coronavirus”, crediamo vada attuata un’attività diffusa di così detta sanificazione delle strade anche nei comuni dell’area nord. Siano tutti a conoscenza che sarebbero emersi alcuni presupposti scientifici nelle ultime settimane che sosterrebbero l’ipotesi che Il particolato atmosferico funzionerebbe da vettore di trasporto per molti contaminanti chimici e biologici, inclusi i virus che si “attaccherebbero” e resterebbero pericolosamente (con un processo di coagulazione) anche per ore, giorni o settimane.  Uno studio accurato da un team di ricercatori italiani e medici della Società italiana di Medicina Ambientale (Sima) ha evidenziato una relazione su alte concentrazioni di PM10 e la diffusione del Virus. Va anche sottolineato che nella Pianura Padana si sono osservate le “curve” d’espansione dell’infezione che hanno mostrato accelerazioni anomale, in evidente coincidenza, a distanza di due settimane, con le più elevate concentrazioni di particolato atmosferico. Tutto ciò premesso, in molti comuni italiani, ed anche dell’area nord della provincia di Modena, è stata attuata un’opera specifica di trattamento delle strade con un composto enzimatico igienizzante senza impatti negativi sull’ambiente, sull’uomo o sugli animali domestici e selvatici e tesa a limitare e a neutralizzare le diffusioni delle polveri e, potenzialmente, del virus; noi crediamo che qualsiasi contributo per contrastare ma soprattutto per prevenire la diffusione del virus, vada adottato. Nello specifico della pulizia e della sanificazione delle strade anche approfittando del periodo di scarso traffico legato all’emergenza. Riteniamo che ci si possa confrontare sulle modalità e sui luoghi da privilegiare per la sanificazione, come per esempio quelli maggiormente frequentati, ma di una cosa siamo convinti, ovvero che vada fatto. Per questo motivo il consigliere Marian Lugli ha proposto al comune di Mirandola di valutare l’ipotesi di procedere alla sanificazione delle strade auspicando che questo possa essere recepito ed attuato anche negli altri comuni dell’area nord. A tal proposito I consiglieri di maggioranza dell’UCMAM Stefano Venturini, Marian Lugli e Giorgio Cavazzoli presenteranno la medesima mozione presentata a Mirandola anche al consiglio dell’Unione dei comuni dell’Area nord auspicando che tutti i Comuni dell’Area Nord adottino quanto proposto nell’interesse della SALUTE/benessere delle comunità che orgogliosamente rappresentano.

Area Nord Modenese – 13 aprile 2020

Stefano Venturini – Lista civica CRESCERE CAVEZZO

Marian Lugli – Fratelli d’Italia Area Nord            

Giorgio Cavazzoli – Centrodestra Finalese