A Finale Emilia le sinistre fanno opposizione scappando come i conigli ❗⬇️

Foto che riprende la postazione della giunta e del segretario comunale

Ieri sera alle 2 di notte si è concluso nel senso che è stato rinviato a data da destinarsi il consiglio comunale Finale Emilia. Io ho aspettato fino all’ultimo per rispetto nei confronti cittadini finalesi e di Massa e soprattutto rispetto al consiglio comunale stesso che oramai aveva sostanzialmente esaurito Tutti i punti all’ordine del giorno.

Improvvisamente però circa all’una dopo mezzanotte il centro-sinistra sì dichiara contrario a ritirare la propria mozione sul tema della sanità incentata in particolare sulla questione “ospedali” di Carpi e Mirandola….. anzi i consiglieri della sinistra si dicono disponibili a ritirare la loro emozione purché il centro-destra faccia altrettanto.

In un momento di stanchezza generale i due consiglieri dei 5 stelle si alzano ed abbandonano l’aula. Ovviamente diminuisce la presenza di consiglieri ed il consigliere del Partito democratico fa un intervento polemico nei confronti di sindaco aumentando ulteriormente la tensione. Subito dopo la capogruppo della Lega dichiara di non ritirare la mozione sulla sanità della Lega ed allora cosa succede? I 3 consiglieri di centro-sinistra si alzano e abbandonano come dei conigli la sala consiliare facendo mancare il numero legale ed costrigendo pertanto il Presidente del Consigli a rinviare a data da destinarsi la discussione sul tema della sanità.

Chi ci rimette? Solo ed esclusivamente i cittadini di Finale Emilia della bassa modenese ed anche di Carpi che non hanno risposte dalla politica perché i conigli di centro-sinistra scappano. Adesso il mio compito diventa quello di essere la cinghia di trasmissione tra la bassa e Carpi sul tema Ospedali/Sanirà.

Questa sera parteciperò al consiglio dell’UCMAN e ribadirò la posizione del centrodestra sia della bassa sia di Carpi facendo valere gli interessi dei cittadini e non gli interessi del partito come fanno le sinistre ❗❗